APPROVAZIONE FINANZIAMENTO

Un finanziamento, prima di essere erogato, è sottoposto a una fase di approvazione e pre approvazione, ordinata dalla banca come assicurazione per tutelarsi dai possibili rischi.

– Cosa significa pre approvazione del prestito?

La fase di pre approvazione si rende necessaria per il passaggio successivo di approvazione vera e propria: in questa fase si fa una verifica sulla fattibilità effettiva del finanziamento, andando ad analizzare le documentazioni fornite dal cliente per effettuare un profilo socio-economico. Prima di concedere l’approvazione ad un finanziamento, la banca o l’istituto scelto valutano la richiesta in base ad alcuni parametri come l’età del cliente, la sua posizione lavorativa e la sua affidabilità creditizia. I criteri adottati possono anche variare da istituto a istituto, rispettando però le linee guida dettate dalla Banca d’Italia.

– Come si svolge la fase prima della approvazione del finanziamento?

La pre approvazione prima dell’approvazione del finanziamento consente alle società finanziarie di esprimere un primo parere sulla fattibilità di erogazione di un dato finanziamento. In questa fase si analizza l’affidabilità creditizia del cliente, verificando presso la centrale dei rischi se il soggetto non è mai stato segnalato in passato come cattivo pagatore oppure insolvente; si effettua, successivamente, un’analisi reddituale del cliente, verificando le reali capacità di rimborso del finanziamento, attraverso lo studio della busta paga o cedolino della pensione, per lavoratori dipendenti e pensionati, oppure la dichiarazione dei redditi per i lavoratori autonomi. Eventuali fideiussioni, assicurazioni o ipoteche sulla casa non faranno altro che rafforzare la posizione del soggetto richiedente.

– Perchè è importante la fase di pre approvazione del finanziamento?

Conoscere i criteri utilizzati dalle finanziarie per decretare la fattibilità di un prestito è importante per effettuare una richiesta adeguata al fine di ottenere il finanziamento più conveniente e di avere maggiori possibilità di concessione da parte dell’istituto.
Qualora la situazione creditizia non consentisse di richiedere il finanziamento desiderato, ad esempio perché sei segnalato presso una Centrale Rischi come cattivo pagatore, è comunque possibile inoltrare la domanda di finanziamento agli istituti che offrono finanziamenti anche per protestati e cattivi pagatori, e in particolare dalla cessione del quinto, che è un prestito garantito disponibile anche per chi in passato ha avuto problemi finanziari.

Approvazione finanziamento aggiornato il 21 Marzo 2017

Vai alla home: Finanziamenti Prestiti Online