MUTUI PER DIPENDENTI INPDAP

I mutui per dipendenti Inpdap vengono concessi esclusivamente ai dipendenti pubblici dall’istituto previdenziale cui sono iscritti, l’Inpdap, appunto.

– Cosa sono i mutui per dipendenti Inpdap?

I mutui per dipendenti Inpdap sono dei prestiti ipotecari che si concedono ai dipendenti statali che hanno intenzione di comprare casa. Ovviamente sono tanti i tipi di mutuo che si possono sottoscrivere: ad esempio si possono scegliere i mutui prima casa, oppure di ristrutturazione o anche surroga. In ogni caso i destinatari finali di questi finanziamenti sono lavoratori dipendenti o pensionati della pubblica amministrazione. Per poter accedere a questo tipo di prestito, però, occorre essere iscritti al Fondo credito dell’Inpdap.

– Come vengono regolati i mutui per dipendenti Inpdap?

I mutui per dipendenti Inpdap sono in genere concessi per l’acquisto della prima casa e vengono erogati a tasso agevolato, secondo delibera del Consiglio Amministrativo dell’istituto stesso. In genere il periodo d’ammortamento è previsto in 10, 15, 20, 25, o 30 anni e il capitale erogabile può arrivare ad un massimo di 300 mila euro. E’ tuttavia importante che il mutuo per dipendente Inpdap venga richiesto da soggetti in regola con i contributi e che siano iscritti da almeno tre anni al Fondo Gestione.

– Chi concede l’erogazione dei mutui per dipendenti Inpdap?

Generalmente i mutui per dipendenti Inpdap sono concessi ed erogati direttamente dall’Ente previdenziale ai suoi iscritti. Si tratta di prelevamenti dalle casse dell’Inpdap stesso, mediante fondi istituiti appositamente. Tuttavia, a causa della grande richiesta di prestiti e mutui per dipendenti Inpdap, può capitare che l’Istituto non abbia più risorse da erogare direttamente, riuscendo così a soddisfare solo parte delle richieste. In questi casi l’Inpdap darà delega a determinati istituti di credito convenzionati di erogare il capitale previsto del mutuo per dipendente Inpdap al consumatore che ne ha fatto domanda, mantenendo le medesime condizioni che avrebbe avuto se fosse stato concesso dall’Inpdap direttamente.

– Come si richiedono i mutui per dipendenti Inpdap?

Per avere accesso ai mutui per dipendenti Inpdap, è necessario compilare l’apposito modulo messo a disposizione dallo stesso istituto previdenziale per i finanziamenti ai dipendenti pubblici, allegando anche tutta la documentazione e le eventuali perizie relative all’acquisto dell’immobile e comunque già previsti dal regolamento. La richiesta per il mutuo ai dipendenti Inpdap dovrà quindi essere inviata o consegnata presso la sede Inpdap.

– Quali sono i vantaggi dei mutui per dipendenti Inpdap?

L’Inpdap, per il mutuo proposto ai suoi iscritti, offre condizioni particolarmente vantaggiose, in particolar modo per quanto riguarda il tasso d’interesse che solitamente si aggira attorno al 4%. Rimane comunque valido, anche per i dipendenti pubblici, il suggerimento di consultare comunque le banche o le società finanziarie tradizionali, facendosi stilare alcuni preventivi online, qualora dovessero scoprirsi dei mutui dai tassi maggiomente vantaggiosi del mutuo per dipendenti Inpdap stesso.

Mutui per dipendenti inpdap aggiornato il 21 Marzo 2017

Vai alla home: Finanziamenti Prestiti Online